1 Settembre 2017

Avvio anno scolastico 2017/18

C.i. n° 1

 

Chignolo Po, 1/09/2017

 

A tutti i docenti

Al DSGA

Al personale ATA

Loro sedi

OGGETTO: Avvio anno scolastico 2017/18

 

Nell’augurare a tutti i docenti buon lavoro per il nuovo anno scolastico trasmetto alcune informazioni da leggere con attenzione e alcune regole del nostro Istituto da rispettare con puntualità.

 

Si ricorda di fare sempre riferimento alla circolare permanente.

 

  1. INIZIO DELLE LEZIONI

 

Ordine di scuola Data inizio lezioni
Scuola dell’Infanzia  5 settembre 2017
Scuola Primaria  12 settembre2017
Scuola secondaria I grado  12 settembre2017

 

  1. ORARIO PROVVISORIO E DEFINITIVO

 

Si rimanda al calendario scolastico pubblicato sul sito.

 

  1. CALENDARIO DELLE RIUNIONI DI SETTEMBRE PRECEDENTI L’INIZIO DELLE ATTIVITA’ SCOLASTICHE

 

Si allega calendario ( ALLEGATO 1).

 

  1. MOVIMENTO ALUNNI E CONTROLLO OBBLIGO SOLASTICO

 

E’ dovere del docente controllare l’adempimento dell’obbligo scolastico di tutti gli alunni. Pertanto i docenti segnaleranno entro il 30 settembre all’ufficio di segreteria dell’Istituto i nominativi degli alunni che non adempiono a tale obbligo.

Non possono essere accettati in classe alunni nuovi se non dopo comunicazione dell’ufficio che deve avere acquisito la documentazione necessaria all’iscrizione. Pertanto, qualora si presentassero nei plessi scolastici genitori ad iscrivere i figli, si invitano gli stessi a presentarsi in segreteria.

 

  1. ASSENZE ALUNNI , RITARDI E USCITE ANTICIPATE

 

Gli insegnanti devono puntualmente registrare sul registro elettronico le assenze degli alunni.

L’assenza deve essere giustificata dal genitore per iscritto sia che avvenga in orario mattutino che pomeridiano.

 

Anche il ritardo deve essere giustificato e deve essere occasionale e motivato. Se si ripete sistematicamente, i docenti convocheranno a scuola i genitori per sottolineare l’importanza della puntualità e , nel caso in cui la situazione non migliorasse,  sarà avvisata la Dirigenza.

I ritardi vanno verificati e registrati con attenzione fin dall’inizio dell’anno scolastico, per intervenire con immediatezza in modo da contrastare abitudini negative.

 

Per le uscite anticipate da scuola il genitore deve fare comunicazione scritta, presentarsi personalmente o delegare per scritto persona di sua fiducia e compilare l’apposito modello per il ritiro presso i collaboratori scolastici.

 

  1. CANCELLI E PORTE D’ACCESSO AGLI EDIFICI SCOLASTICI

 

Durante le ore di lezione i cancelli di accesso ai cortili e le porte d’ingresso degli edifici scolastici devono essere tenuti chiusi per evitare che qualche alunno possa uscire. Tale compito spetta ai collaboratori scolastici ma richiede anche la collaborazione dei docenti.

E’ vietato l’ingresso agli estranei nella scuola ( genitori, rappresentati o propagandisti di libri, …); chiunque si presenti a scuola deve essere autorizzato dal Dirigente Scolastico.

 

I docenti chiariscano ai genitori, sin dall’inizio dell’anno, che non è possibile entrare né a scuola né in aula all’inizio delle lezioni e che non è possibile trattenersi a parlare con loro.

 

  1. USCITE DALL’ EDIFICIO SCOLASTICO

 

Ogni qualvolta gli insegnanti ravvisino l’opportunità di uscire dall’edificio scolastico per visite o passeggiate programmate nell’ambito dell’attività didattica, comunicheranno la motivazione e la destinazione al referente di plesso. E’ importante assicurarsi la presenza di un sufficiente numero di docenti per la sorveglianza.

Nessun docente deve uscire da solo con la scolaresca.

 

 

  1. SOMMINISTRAZIONE DI FARMACI

 

Può verificarsi la necessità che degli alunni debbano assumere farmaci a scuola. I docenti in questa eventualità raccomanderanno ai genitori interessati di rivolgersi all’ufficio di segreteria per la presentazione della richiesta.

 

 

 

  1. SICUREZZA

 

Tutti i docenti sono tenuti a consultare la documentazione relativa alla sicurezza.

 

  1. ASSICURAZIONE DOCENTI

 

I docenti possono aderire all’assicurazione deliberata da Consiglio d’Istituto versando la cifra di euro 6,50 entro il 30 settembre effettuando il versamento con apposito modulo reperibile sul sito.

 

  1. ASSENZE DEGLI INSEGNANTI E DOCUMENTAZIONE

 

Valgono le regole definite dalle norme di legge e dal CCNL, oltre che dagli accordi assunti in sede di contrattazione integrativa.

 

L’assenza per malattia va comunicata tempestivamente in segreteria dalle ore 7.30 alle ore 8.00, anche in caso di prosecuzione. Avvisare inoltre il fiduciario di plesso.

 

La domanda di assenza va presentata esclusivamente via mail all’indirizzo ufficiopersonale@istitutocomprensivochignolopo.it il più rapidamente possibile.

Il certificato medico verrà inviato telematicamente dal medico di base in accordo alle disposizioni vigneti.

Il docente è tenuto a comunicare tempestivamente il numero di protocollo identificativo del certificato di malattia.

 

Gli inseganti che hanno la necessità di assentarsi dal servizio per permessi brevi o di tipo personale devono compilare gli appositi modelli. La richiesta va concordata con il referente di plesso che verifica la fattibilità del permesso. Sarà il Dirigente Scolastico ad autorizzare il permesso sulla base delle esigenze di servizio.

 

Si ricorda che il permesso breve va recuperato entro 2 mesi.

 

Nessuno è autorizzato a cambi di orario con colleghi se non comunicandolo, seguendo le procedure previste.

 

  1. ATTIVITA’ DI NON INSEGNAMENTO

 

I referenti e/o coordinatori e/o Funzioni Strumentali e/o responsabili di plesso dovranno raccogliere le firme di presenza per ogni gruppo di lavoro, commissione o organo collegiale.

 

  1. SVOLGIMENTO DI ALTRO LAVORO: RICHIESTA AUTORIZZAZIONE

 

Gli insegnanti interessati allo svolgimento di un lavoro extra scolastico si devono rivolgere all’ufficio di segreteria per produrre domanda di autorizzazione.

 

  1. VISITE GUIDATE E VIAGGI DI ISTRUZIONE

 

Le richieste d’autorizzazione di viaggi d’istruzione e visite didattiche vanno presentate entro il 20 ottobre.

La richiesta deve contenere tutti i dati necessari ed essenziali per richiedere i preventivi di spesa sia per la ditta di trasporto che per hotel e altri servizi.

 

Dopo la delibera del Consiglio d’Istituto in merito al servizio di trasporto, verrà inviata a tutti i plessi la comunicazione della spesa di ogni singolo viaggio. I docenti provvederanno alla compilazione di tutta la documentazione prevista per i viaggi e la faranno pervenire in direzione.

Tutta la modulistica dei viaggi è presente sul sito.

 

  1. USO DELLA MULTINFUNZIONE

 

La multifunzione presente in ogni plesso può essere utilizzata solo per attività connesse alla didattica della scuola.

I docenti consegneranno , almeno un giorno prima, il materiale da stampare ai collaboratori scolastici.

 

Il numero di fotocopie va contenuto e i collaboratori scolastici avranno l’incarico di registrare il numero di fotocopie effettuate per docente.

 

 

  1. DOCUMENTAZIONE DIDATTICA E AMMINISTRATIVA

 

I documenti devono essere compilati con la massima cura in ogni loro parte.

 

  1. ALUNNI BES E DVA

 

Entro il 30 novembre i docenti dovranno presentare in duplice copia all’ufficio di segreteria il PDP per gli alunni con BES.

 

Entro il 15 novembre i docenti di sostegno dovranno compilare il PDV per gli alunni DVA.

 

 

  1. PROGETTI

 

Entro il 30 settembre, tramite il fiduciario di plesso, dovranno essere inviati via mail all’indirizzo pvic801001©istruzione.it tutti i progetti relativi al plesso di appartenenza utilizzando il modulo scaricabile dal sito.

 

Si ricorda che la compilazione deve avvenire in modo preciso, specificando:

 

  • Intervento o meno di un esperto esterno di cui non va indicato il nominativo, ma devono essere indicati in modo puntuale i requisiti necessari.
  • Ore necessarie per lo svolgimento del progetto
  • Numero di alunni coinvolti

 

Si raccomanda la rispondenza dei progetti alle macro aree del RAV.

 

 

 

 

 

  1. ORGANIGRAMMA D’ISTITUTO

 

Sarà inviato via mail, nei plessi l’organigramma d’Istituto da compilare con le candidature per gli incarichi vacanti. L’organigramma dovrà pervenire via mail all’indirizzo vicepresidenzachignolopo©gmail.com entro lunedì 11 settembre.

 

 

  1. USO DEL TELEFONO

 

L’uso del telefono può essere utilizzato solo per casi di reale necessità. E’ vietato chiamare colleghi durante l’orario di lezione. Le telefonate in segreteria per motivi personali ( permessi, informazioni…) vanne fatte in orario non di servizio.

 

 

  1. POSTA E CIRCOLARI

 

Le circolari sono pubblicate sul sito per cui è doverosa  la consultazione costante del sito web dell’istituto.

E’ inoltre dovere dell’insegnante prendere visione della posta e delle comunicazioni inviate nei plessi tramite mail.

Ogni docente si assume la responsabilità derivante dal non rispetto delle indicazioni date e dei tempi previsti nelle circolari.

 

  1. ORARI SEGRETERIA

 

La Segreteria è a disposizione dei docenti dal lunedì al venerdì dalle ore 10.30/13.00 e dalle ore 15.00/16.00

 

  1. SITO WEB

 

Visitando il sito è possibile essere costantemente informati in merito a qualsiasi novità relativa alla vita della Scuola, scaricare modelli da compilare, consultare  circolari, restare aggiornati sulla normativa e su tutte le iniziative dell’Istituto Comprensivo.

 

I docenti devono registrarsi al sito inserendo username e password a loro scelta.

I nuovi docenti verranno al più presto abilitati ad entrare nell’area riservata docenti.

Si invita ad evitare di stampare a scuola i materiali che sono disponibili in formato elettronico

 

  1. REGISTRO ELETTRONICO

 

I referenti di plesso sono tenuti a illustrare ai nuovi docenti l’utilizzo del registro elettronico.

La richiesta del nome utente e della password deve essere inviata via mail all’indirizzo pvic801001©istruzione.it

Per ogni altro tipo di richiesta rivolgersi sempre all’ufficio di Segreteria.

 

  1. VACCINAZIONI

 

Si rimanda alla circolare ministeriale pubblicata sul sito.

 

  1. ASSEGNAZIONE DOCENTI

 

A seguito dell’approvazione delle assegnazioni durante il primo collegio docenti, sarà inviato il prospetto nei vari plessi.

 

  1. PROGRAMMAZIONI

 

Le programmazione di classe e di disciplina vanno caricate sul registro elettronico entro il 31 ottobre nell’area verbali del registro di classe e nell’area programma/programmazione del registro docente.

 

 

 

 

 

  1. REFERENTE DI PLESSO

 

Entro il 4 settembre dovrà essere comunicato all’Ufficio di Vicepresidenza il nominativo del referente di ogni plesso.

 

 

 

 

 

A tutti i docenti è richiesta la massima collaborazione per un positivo avvio e funzionamento dell’anno scolastico.

Auguro a tutti un positivo inizio di anno scolastico.

 

 

 

 

 

 

La Dirigente Scolastica Reggente

(Dott.ssa Casagrande Maria Grazia)

F.to digitalmente ai sensi del C.A.D. e norme ad esse connesse

torna all'inizio del contenuto