21 Gennaio 2015

Alunni e studenti con disabilità – iter e tempi integrazione scolastica

Chignolo Po,   19/01/15

 

                                               Alla cortese att.ne Genitori Alunni

                                               Scuola Infanzia/Primaria/Sec. 1° Grado

                                               Loro Sedi

                                               Ai Docenti

Scuola Infanzia/Primaria/Sec. 1° Grado

                                               Loro Sedi

OGGETTO: Alunni e studenti con disabilità – iter e tempi integrazione scolastica

Si informa le SS. LL. che sul sito dell’Ufficio Scolastico Regionale – Ambito territoriale di Pavia – è stato pubblicato un promemoria per famiglie e istituzioni scolastiche relativo all’iter e ai tempi di integrazione scolastica degli alunni con disabilità.

Tale vademecum ha lo scopo di fare chiarezza sui tempi e sulle modalità di richiesta dei documenti necessari atti ad ottenere la diagnosi e il verbale di accertamento indispensabili alla scuola per l’assegnazione dell’insegnante di sostegno per:

  • gli alunni bisognosi che si apprestino per la prima volta alla segnalazione;
  • alunni che già risultano segnalati ma per i quali si richieda una revisione della diagnosi (ad es. a causa di aggravamento);
  • alunni che si trovino a dover affrontare l’aggiornamento della diagnosi in vista del passaggio all’ordine di grado successivo (es. alunni  che dall’infanzia passino alla scuola primaria, dalla primaria alla sec. di primo grado, dalla primaria di primo grado alla sec. di 2° grado).

 

Al fine di agevolare la presa visione della stessa, si allega alla presente il promemoria predisposto dall’Ufficio Scol.co Territoriale di Pavia.

Per i genitori degli alunni che affrontano il passaggio al grado superiore e che intendano avvalersi ancora  dell’insegnante di sostegno, si raccomanda il ritiro del modello R che deve essere richiesto alla scuola attualmente frequentata dall’alunno prima della visita con il neuropsichiatra.

Questo Ufficio rimane a disposizione per eventuali ulteriori chiarimenti che dovessero rendersi necessari.

 

Allegato circolare 91

                                                                  IL DIRIGENTE SCOLASTICO REGGENTE

                                                                           (Dott. Antonello Risoli)

 

 

torna all'inizio del contenuto